http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.TiLo_imggk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.sede_auditoriumgk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Car_sharing_SIgk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Parco_delle_festegk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Maccagno_1gk-is-75.JPGlink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Maccagno_9gk-is-75.JPGlink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_sentieri.19062012312gk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Maccagno_4gk-is-75.JPGlink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Maccagno_12gk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Maccagno_5gk-is-75.JPGlink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Maccagno_8gk-is-75.JPGlink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.sede_puntodincontrogk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Maccagno_11gk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.Campi__tennisgk-is-75.jpglink
http://comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/img_slideshow.WI-FIgk-is-75.jpglink

News

Prev Next

Emergenza "Coronavirus" -…

In allegato una nota del Sindaco Fabio Passera, con la quale si comunica alla popolazione nuove situazioni legate a persone contagiate da Covid-19 e residenti a Maccagno con Pino e...

Leggi tutto

Registrazione Consiglio Comunale de…

Pubblichiamo di seguito la registrazione del Consiglio Comunale di Maccagno con Pino e Veddasca, tenutosi in videoconferenza venerdì 30 Ottobre 2020.

Leggi tutto

Emergenza "Coronavirus" -…

In allegato una nota del Sindaco Fabio Passera, con la quale si comunica alla popolazione nuove situazioni legate a persone contagiate da Covid-19 e residenti a Maccagno con Pino e...

Leggi tutto

Emergenza "Coronavirus" -…

In allegato una nota del Sindaco Fabio Passera, con la quale si comunica alla popolazione nuove situazioni legate a persone contagiate da Covid-19 e residenti a Maccagno con Pino e...

Leggi tutto

Emergenza "Coronavirus" -…

In allegato una nota del Sindaco Fabio Passera, con la quale si comunica alla popolazione una nuova situazione legata a persone contagiate da Covid-19 e residenti a Maccagno con Pi...

Leggi tutto

Emergenza "Coronavirus" -…

In allegato una nota del Sindaco Fabio Passera, con la quale si comunica alla popolazione una nuova situazione legata a persone contagiate da Covid-19 e residenti a Maccagno con Pi...

Leggi tutto

Emergenza "Coronavirus" -…

In allegato una nota del Sindaco Fabio Passera, con la quale si comunica alla popolazione la situazione legata a persone contagiate da Covid-19 e residenti a Maccagno con Pino e Ve...

Leggi tutto

+++Aggiornamento sui danni derivati…

Di seguito gli aggiornamenenti sui danni derivati dalle piogge alluvionali del 28/29 Agosto 2020.

Leggi tutto

Nuovi disagi a causa del meteo - 3 …

Per il nostro Comune é stata un'altra giornata di emergenza

Leggi tutto

Eventi a Maccagno con Pino e Veddas…

E' online l'elenco degli appuntamenti a carattere culturale e ricreativo che si terranno a Maccagno con Pino e Veddasca nel corso del mese di Novembre 2020.

Leggi tutto

Eventi a Maccagno con Pino e Veddas…

E' online l'elenco degli appuntamenti a carattere culturale e ricreativo che si terranno a Maccagno con Pino e Veddasca nel corso del mese di Ottobre 2020.

Leggi tutto

Registrazione Consiglio Comunale de…

Pubblichiamo di seguito la registrazione del Consiglio Comunale di Maccagno con Pino e Veddasca, tenutosi in videoconferenza lunedì 28 settembre 2020.

Leggi tutto

+++ Aggiornamento lavori S.S. n.394…

Di seguito gli aggiornamenti sulle novità e sulle urgenze che riguardano i lavori che ANAS effettuerà sulla SS. n.394 del V.O.

Leggi tutto

Disposizioni "Coronavirus…

 Di seguito gli aggiornamenti sulle Disposizioni inerenti "Coronavirus".

Leggi tutto

Aliquote IMU - Anno 2020

Di seguito le aliquote relative all'Imposta Unica sugli Immobili (I.M.U.) all'anno 2020 del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca.

Leggi tutto

Bonus energia

Nel 2018 il 20% dei soggetti destinatari che hanno ottenuto il bonus non ha provveduto ad incassare il bonifico con cui viene loro trasferito, nonostante siano stati informati dell...

Leggi tutto

Nuovo Albo Pretorio on-line

A causa del trasferimento dei dati su una nuova piattaforma informatica, dal 3 gennaio appaiono in linea due versioni dell'Albo Pretorio on-line, contrassegnati dagli anni 2012 e 2...

Leggi tutto
Home  //  News  //  +++Aggiornamento sui danni derivati dalle piogge alluvionali del 28/29 Agosto 2020+++

Posta Elettronica Certificata

icona bilancio in chiaro

App cerca covid

Notiziario

Amministrazione trasparente

Auditorium

Servizionline 2020

alluvioneDi seguito gli aggiornamenenti sui danni derivati dalle piogge alluvionali del 28/29 Agosto 2020.

Domattina, sabato 17 Ottobre 2020 riapre al transito la S.P. 5 a Biegno, con l’istituzione di un restringimento di carreggiata stradale.
Lo stabilisce l’Ordinanza nr. 611 del 16/10/2020 della Provincia di Varese, Area Tecnica Settore Viabilità.

La stessa Ordinanza, che “..revoca la sospensione della circolazione dei veicoli dal km.14+650 e istituzione di un restringimento di carreggiata stradale in Loc. Biegno nel comune di Maccagno con Pino e Veddasca”, resterà in vigore fino a fine lavori.
(Aggiornamento del 16/10/2020, ore 17.00)

 

Non ci sono novità sulla riapertura della strada SP5 all’altezza di Biegno e, conseguentemente, per il collegamento per e dal valico di Indemini.

La competenza di tale decisione è della Provincia di Varese la quale, al momento, non ha ancora dato il suo assenso.

Si attende la messa in sicurezza definitiva della casa a monte della strada, per la quale il Comune di Maccagno con Pino e Veddasca ha già ottenuto un contributo di Regione Lombardia.

Le tempistiche di approvazione del progetto, la Conferenza di servizi che dovrà seguire e le procedure di appalto, non fanno ben sperare in una soluzione rapida, anche a causa dell’incipiente brutta stagione in arrivo.

(Aggiornamento di Giovedì 01 Ottobre 2020, ore 7.45)

 

Con oggi diraderemo gli interventi su questa pagina, per aggiornare degli accadimenti post-alluvione di particolare importanza e di impatto sulla vita di tutti i giorni.
Non fissiamo giorni preordinati per i comunicati, ma saremo on-line tutte le volte che sarà necessario dare comunicazioni alla popolazione.

(Giovedì 17 Settembre 2020, ore 20.05)

 

La buona notizia della data odierna riguarda la revoca dell’Ordinanza Sindacale con la quale era stato disposto l’abbandono della casa posta a valle della Strada Provinciale, a Biegno.

Finalmente, dopo diciotto giorni, la famiglia può rientrare nella propria abitazione.

Come anticipato ieri, nei primi giorni della prossima settimana la SP5 sarà riaperta nei due sensi di marcia da e verso il Confine di Indemini, pur a senso unico alternato e con restrizione di carreggiata. Sarà un’Ordinanza della Provincia di Varese a stabilirne tempi e modalità.

Intanto proseguono alacremente le attività a Cadero, sia al Cimitero che nella zona interessata dalla frana a monte del paese.

Non si può certo considerare conclusa questa fase dell’emergenza, perché sono ancora parecchi i punti che debbono essere chiariti. Con oggi si chiude una primissima parentesi, forse la più difficile da affrontare anche a causa della molteplicità degli sforzi richiesti alla macchina comunale.

(Mercoledì 16 Settembre 2020, ore 18.30)

Nella giornata odierna sono terminati i lavori per la prima messa in sicurezza della frana cha a Biegno ha interessato una abitazione privata.

Si attende per la giornata di domani la comunicazione del geologo incaricato dal Comune con il relativo nulla osta, che permetterà come atto successivo la revoca della ordinanza di sgombero per l’abitazione posta a valle della strada.

Verificato il reale stato dello smottamento in essere, anche i tecnici della Provincia di Varese si sono convinti a riaprire – pur a senso unico alternato e con evidenti restringimenti della carreggiata –il transito sulla SP5 da e verso il Valico di Indemini.

Una decisione che non sarà però presa nei prossimi giorni, in quanto da domani sono programmati un rilievo topografico e sondaggio geognostico. Su questo tema si attende l’Ordinanza di riapertura da Villa Recalcati.

Sulla Strada Provinciale nr. 5, da Garabiolo a Biegno, continua senza sosta lo sgombero delle macerie cadute da monte, che ancora per parecchi giorni rallenterà occasionalmente il transito su quella direttrice.

(Martedì 15 Settembre, ore 19.25)

 

La giornata odierna è stata caratterizzata dalla notizia ricevuta da Regione Lombardia di un primo stanziamento pari a Euro 195.660 per gli interventi di messa in sicurezza a Biegno (Euro 71.660) e Cadero (Euro 124.000).

Questi cantieri, per i quali dovranno seguire altrettanti progetti esecutivi, sono relativi a una seconda fase.

In questo momento, infatti, i lavori che si stanno eseguendo – appunto – per le frane di Biegno e Cadero (in quest’ultima località, iniziati stamane) sono finanziati da un provvedimento di Pronto intervento a carico del Bilancio Comunale, rispettivamente per Euro 20.252 (ai quali vanno però aggiunti gli oneri di cui si è fatta carico la Provincia di Varese per lo sgombero delle macerie sul sedime stradale della SP 5) e Euro 19.520.
Regione Lombardia non ha escluso altri finanziamenti mirati per i dissesti (per esempio proprio per i 150.000 Euro messi dal Comune quale Pronto intervento), che per ora non sono stati ancora formalizzati. Non appena lo saranno, ne verrà data notizia su questa pagina.

(Lunedì 14 Settembre, ore 17.15)

 

Nonostante la giornata prefestiva, sono continuati fino al tardo pomeriggio di oggi i lavori di sgombero delle macerie a Biegno, sul sedime della SP5. Domani i lavori saranno sospesi e riprenderanno lunedì.
Anche a seguito delle numerosissime richieste giunte in tal senso, si ricorda che anche l’imminente fine di questi lavori, è finalizzata a revocare l’Ordinanza Sindacale di sgombero della casa sottostante il sedime stradale. Per la riapertura al transito da e verso il Valico di Indemini, è ancora molto prematuro sbilanciarsi su date quantomeno verosimili.

Lunedì inizieranno anche i lavori di pronto intervento sul corpo di frana a Cadero che ha lambito le abitazioni, tanto da determinare lo sgombero di una di esse.

La prossima settimana dovrebbero anche arrivare le comunicazioni ufficiali dei primi finanziamenti a cura di Regione Lombardia, almeno per quanto riguarda le situazioni più critiche.

(Sabato 12 Settembre 2020, ore 18.35)

 

Arrivano con cadenza pressoché quotidiana segnalazioni da parte di cittadini relative a smottamenti, interruzioni, addirittura di tratti di sentieri letteralmente inghiottiti o scivolati a valle.

Spesso sono in zone periferiche, anche se per questo non meno importanti: l’impegno è quello di fare un inventario di quanto è accaduto, ma è inutile nascondersi che sarà praticamente impossibile arrivare ovunque, soprattutto in tempi brevi.

Si confida nella comprensione e nella collaborazione di tutti, assicurando che si sta lavorando per porre rimedio al maggior numero di disservizi registrati.

(Venerdì 11 Settembre 2020, ore 16)

 

Come previsto, oggi sono iniziati i lavori di somma urgenza a Biegno che, nel giro di qualche giorno (con esattezza è davvero difficile quantificarlo), porteranno alla revoca dell’ordinanza di sgombero della casa a valle della SP5.

Si lavora alacremente anche a Zenna per potenziare adeguatamente il pozzo piezometrico e garantire un adeguato approvvigionamento idrico dell’intero Municipio di Pino, che a seguito delle frane, ha visto gravemente compromesse le sorgenti di Bu-sen.
Entro il fine settimana si conta, infine, di rendere minimamente agibile il cimitero di Cadero, duramente danneggiato dagli eventi alluvionali.
Ancora molto lontana la stabilizzazione della situazione, ma ogni giorno si aggiungono tasselli importanti anche grazie al prezioso lavoro che Provincia di Varese sta effettuando lungo i versanti soprastanti la SP5.
(Giovedì 10 Settembre, ore 19.25)

 

Mentre continuano le operazione di pulizia e sgombero delle aree ancora interessate dalla presenza di materiale franato, si segnala che domani inizieranno i lavori di somma urgenza per il ripristino della frana a Biegno. Sarà messa in sicurezza l’area a monte colpita dalla frana nella giornata di Sabato 29 Agosto, oltre al sedime stradale della SP5. Operazioni che sono prodromiche al ritiro dell’ordinanza di allontanamento almeno dell’abitazione a valle della strada.

Il secondo lotto di lavori che riguardano invece la messa in sicurezza definitiva della proprietà a monte e la conseguente riapertura della strada, sono rimandati a un successivo intervento.

A Pino è stato garantito il transito sulla strada VASP che da Zenna sale ai Monti di Pino, anche se sarà necessario un intervento economicamente assai rilevante per la definitiva sistemazione, oltre alla riapertura della direttrice che dai Monti di Pino sale in Forcora, oggi del tutto interrotta.

Pur trattandosi di una viabilità (quella delle VASP) molto particolare, per la strada Zenna – Monti di Pino si raccomanda la massima attenzione nel percorrerla, oltre a limitarne il transito alle reali necessità.

(Mercoledì 09 Settembre 2020, ore 18.50)

 

La novità più rilevante di oggi riguarda l’emissione da parte del Funzionario dell’Ufficio Tecnico dell’Ordine di servizio a una Ditta specializzata per un intervento di somma urgenza finalizzato messa in sicurezza a Biegno.

L’inizio dei lavori, trattandosi di intervento che riguarda la Sp5, andrà coordinato con la Provincia di Varese.

Ma si aspettano a ore le necessarie decisioni per operare.
Domattina sarà consegnato anche il cantiere di Cadero per i primi lavori, mentre si aspettano i Decreti di Regione Lombardia che dovranno indicare i soldi stanziati a favore del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca.

Va ricordato che, con Ordinanza nr. 559 del 03/09/2020 della Provincia di Varese, con oggetto "S.P.5della Valveddasca "Sospensione della circolazione dei veicoli dal km.14+650 a lkm.14+750 in corrispondenza dalla frana in loc. Biegno in Comune di Maccagno con Pino e Veddasca” , è stata disposta "....la sospensione di tutta la circolazione stradale in corrispondenza dell’area cantiere posta dal Km.14+650 a lKm14+750 circa a partire dalla data della presente sino a revoca dell’ordinanza stessa...".
(Martedì 08 Settembre 2020, ore 19.10)

 

Nella giornata odierna sono terminati i lavori di sostegno della strada denominata Via Arturo Reschigna. Manca solo la posa dell’asfalto che sarà programmato successivamente, ma da mercoledì 09/09/2020 riprenderanno regolarmente le aperture - come da calendario - della Piazzola Ecologica .
A Cadero continua la pulizia del Cimitero, rallentata dalla necessità di effettuare manualmente le operazioni di sgombero. Domani inizieranno anche le attività per la ricostruzione del tratto di mura di cinta franato.

Importanti e fitti contatti con la Direzione Territorio di Regione Lombardia dovrebbero a breve portare a un significativo intervento di Palazzo Lombardia sui dissesti a Biegno e a Cadero. Si attendono l’emissione dei Decreti relativi per pianificare le operazioni conseguenti.
Nel frattempo si segnalano eventi che hanno interessato la pista di risalita dell’impianto sciistico della Forcora, anch’essi comunicati in Regione per una quantificazione economica.
Purtroppo si registrano giorno per giorno nuovi danni arrecati a strutture pubbliche, per i quali si raccolgono informazioni e preventivi di spesa.
La situazione è davvero difficile e non può assolutamente dirsi definitivamente sotto controllo.
(Lunedì 07 Settembre 2020, ore 19.25)

 

La settimana che inizia domani sarà estremamente importante, innanzitutto per capire le tempistiche di intervento a Biegno.
Nella giornata di sabato, il geologo incaricato dal Comune ha consegnato le schede di diversi interventi (ma non di tutti. Ricordiamo che il verbale di somma urgenza redatto in data 31.08.2020 dall’Ufficio Tecnico individua ben dodici priorità di intervento).
Si attende ora l’autorizzazione da Regione Lombardia per poter dare il via i primi lavori di messa in sicurezza dell’area che, in ogni caso, non riguarderà l’apertura della SP5 da e verso il valico di Indemini. Questo resterà certamente chiuso ancora per diverse settimane.
Si aspettano anche novità circa la frana di Cadero e l’inizio dei lavori per l’asportazione di materiale lapideo nell’alveo del Torrente Giona.
Su questa pagina si potranno leggere gli aggiornamenti quotidiani.
Si ricorda infine che domani sarà chiusa per l’intera giornata la Piazzola Ecologica di Via Arturo Reschigna.

(Domenica 06.09.2020, ore 8.30)

 

Non ci sono aggiornamenti di particolare rilievo rispetto alla giornata di oggi.
Le attività già cantierate stanno continuando secondo i programmi, mentre si é in attesa che si perfezionino gli elaborati progettuali che saranno sottoposti al vaglio di Regione Lombardia per quanto riguarda la frana di Biegno.

A Cadero nella prossima settimana è invece programmato un primo intervento di somma urgenza, ma in questo caso i lavori definitivi dovranno necessariamente essere finanziati da appositi fondi regionali.

Si ricorda che domani la Piazzola Ecologica di Via Arturo Reschigna sarà regolarmente aperta negli orari consueti.

A Biegno rimane interrotto e interdetto il passaggio per auto e moto sulla SP5. Si raccomanda di non percorrere l’arteria stradale nei due sensi per passare attraverso il Valico di Indemini, perché si è altrimenti costretti a un lungo viaggio per ritornare sulla medesima direttrice di arrivo.
(Venerdì 4 Settembre, ore 18.20)

 

Nel giorno del ritrovamento del cadavere del giovane disperso da sabato 29 Agosto scorso nel Torrente Molinera, ogni ulteriore parola potrebbe apparire fuori luogo.

Ci uniamo innanzitutto nel dolore e nella preghiera dei familiari e degli amici, assicurando che per sempre questo paese sarà vicino al 38enne comasco, tragicamente scomparso tra le acque di un corso d'acqua a noi noto e conosciuto per la sua pericolosità.

Siamo invece costretti dalla cronaca a segnalare che la giornata di oggi registra avanzamenti positivi per quanto riguarda le due situazioni di maggiori criticità, relative alle frazioni di Biegno e Cadero.

Dopo un lungo incontro avuto nel pomeriggio di oggi con i vertici di Regione Lombardia, pare essersi definitivamente intrapresa una via per la soluzione della situazione di pericolo, riferita a Biegno.

Una suddivisione di compiti, spese e responsabilità tra Comune, Provincia e Regione, dovrebbe portare nel giro di qualche giorno all’inizio delle operazioni di messa in sicurezza.

Stasera non possiamo dire esattamente quanto tempo ci separi dal via del nuovo cantiere, anche se sarà nostro compito dare la massima informazione sul tema.

A Cadero, invece, Regione Lombardia ha assicurato un intervento per la messa in sicurezza dei versanti alluvionati. Qui, i tempi, dipenderanno direttamente da Palazzo Lombardia, anche se oggi è prematuro fissare scadenze.

Nel frattempo segnaliamo che sabato 5/9/2020 la Piazzola Ecologica di Via Arturo Reschigna sarà regolarmente aperta negli orari consueti.

Sicuramente, la stessa, sarà chiusa lunedì 7/9/2020, mentre per i giorni successivi bisognerà attendere gli opportuni aggiornamenti.

(Giovedì 03 Settembre 2020, ore 20.20)

 

Si sta progressivamente procedendo con gli incarichi alle aziende che stanno operando sui diversi fronti di intervento aperti.

Non sono segnalate particolari criticità rispetto al programma di interventi stabilito, anche se si stanno moltiplicando i contatti con Provincia di Varese e Regione Lombardia sui fronti di frana che interessano da vicino le abitazioni dei privati.

In questo momento si susseguono i sopralluoghi coordinati dalla Prefettura di Varese , per cercare di arrivare a decisioni condivise.

Le situazioni di Biegno e di Cadero sono quelle che, al momento, richiedono maggiori attenzioni e che necessitano di risposte adeguate

(Mercoledì 02 Settembre 2020, ore 20.50)

 

Nella giornata odierna sono continuate - come previsto nella pianificazione presentata ieri - le operazioni di pulizie e di sgombero macerie che hanno interessato le diverse zone del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca.

Le attività impegneranno le diverse squadre ancora nei prossimi giorni, mentre viene assiduamente monitorato l’avanzamento dei lavori.

Per quanto riguarda la frana che ostruisce la SP5 nella frazione di Biegno, nella tarda mattinata di oggi si è tenuto un sopralluogo alla presenza di Comune, Provincia di Varese, Protezione Civile Provinciale e Regionale, geologi incaricati dal Comune stesso.

La situazione è oggettivamente complessa, come confermato nella lunga videoconferenza che si è tenuta nel pomeriggio coordinata dal Sig. Prefetto di Varese, dott. Dario Caputo.

All’incontro hanno partecipato i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine e del Presidente della Provincia di Varese, Emanuele Antonelli .

Tutti gli intervenuti hanno assicurato massima collaborazione e la convinzione che sia necessario fare presto.

La situazione è in costante aggiornamento.

(Martedì 01 Settembre 2020, ore 20.45)

 

A seguito dei primissimi interventi realizzati a Maccagno e a Pino nella giornata di sabato 29 Agosto, questi gli interventi programmati in data odierna:

 

-          E’ stato messo in sicurezza il tratto del Torrente Giona nella zona sottostante il Museo. Si é in attesa di conoscere l’avvio dei lavori di pulizia dell’alveo, programmati da tempo, previsto per il mese di Settembre 2020;

 

-          La Piazzola Ecologica di Via Reschigna rimarrà chiusa certamente anche nella giornata di mercoledì 02/09/2020. Domani inizieranno i lavori di messa in sicurezza e rifacimento della strada comunale duramente compromessa dal maltempo. Si cercherà un’apertura parziale nella giornata di sabato 05/09/2020 (ma seguiranno aggiornamenti);

 

-          Entro Mercoledì 02 Settembre saranno rimossi i detriti rimasti in Piazza Roma nella zona dei bagni pubblici;

 

-          Nella giornata odierna sono iniziati i lavori di sgombero delle macerie nelle frazioni del Municipio di Maccagno e di Pino, oltre che nella frazione di Biegno. Domani, grazie alla collaborazione della Comunità Montana “Valli del Verbano”, continueranno nella frazione di Biegno e, a seguire, a Lozzo, Armio e Graglio;

 

-          Sempre nella giornata di domani inizieranno i lavori di pulizia del Cimitero di Cadero e delle strade interne della medesima frazione (escluso il fronte di frana proveniente dall’alto, per il quale si attende l’intervento dei tecnici di Regione Lombardia);

 

-          Resta la frana sulla SP5 a Biegno che impedisce il transito da e verso il Confine di Stato di Indemini. Nella giornata di domani è programmata una visita dei tecnici della Provincia di Varese per capire eventuali problemi di staticità della casa posta a monte della strada. Seguiranno aggiornamenti;

 

-          Diverse squadre manutentrici della Provincia di Varese stanno lavorando, in stretto contatto con il Comune, per la pulizia della SP5. Si raccomanda il transito esclusivamente agli abitanti e a chi non può farne a meno, in attesa di una riapertura totale attesa nelle prossime ore;

 

-          Nel frattempo, la stessa Provincia, ha previsto una serie di manutenzioni straordinarie di pulizia degli scoli e corsi d’acqua che insistono sulla medesima SP5;

-    Nei prossimi giorni inizieranno i lavori di messa in sicurezza e di ripristino sulla strada Zenna – Monti di Pino.
Seguiranno aggiornamenti sui singoli interventi.

 

(Lunedì 31/08/2020 ore 21.15)

 

icona SUAP

icona Veddasca

calendario annuale eventi in programma

App Municipium

IMU 2020

Distretto di Luino

Piano Emergenza Intercomunale

Visit Veddasca2

Raccolta rifiuti

ambulatori

Impianti sportivi

Previsioni meteo

Il Municipio di Maccagno

Municipio Maccagno 
sede del Comune di
Maccagno con Pino e Veddasca (VA)
Via Mazzini, 6 21061
Tel 0332 562011
Fax 0332 562535
Cod. Fisc. 03396710125

Il Municipio di Pino

Municipio Pino 
Piazza Martinetti, 3 - 21061
Maccagno con Pino e Veddasca (VA)
Tel 0332 562011 int.7263
Fax 0332 562535


Il Municipio di Veddasca

Municipio Veddasca 
Via Della Pace, 6 - 21061
Maccagno con Pino e Veddasca (VA)
Tel 0332 562011 int.7262
Fax 0332 562535


Torna all'inizio

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie